Viserba di Rimini

Cultura e divertimento per grandi e piccoli

Viserba è la frazione più importante a nord di Rimini, una città storica e piena di opportunità a misura di famiglia per una vacanza rilassante e stimolante al tempo stesso. Gli itinerari sul litorale e nell’entroterra, per scoprire le bellezze della Riviera Romagnola.

La piccola località marittima di Viserba si trova a soli 10 minuti da Rimini e 8 minuti da Torre Pedrera, l’ideale per gite in bici in famiglia. Riunisce in un equilibrio perfetto il lato culturale di una città storica e il lato divertente di una vacanza al mare, ed è quindi perfetta per le famiglie un po’ fuori dalle righe, che cercano qualcosa di più del semplice relax.

Viserba, una vera e propria fonte di storia

Nel corso del tempo questa città si è trovata più volte sotto i riflettori per la sua architettura e i suoi locali. Uno dei punti di ritrovo più famosi è la Fonte di Sacramora, più antica della città stessa, denominata in antichità “Regina delle Acque”. La fonte, purtroppo non più in funzione ma ancora visitabile, aveva proprietà curative ed era il centro simbolico della città.

Curiosità

Si dice che il nome “Viserba” derivi da una frase in latino pronunciata da Giulio Cesare, nel tragitto verso il fiume Rubicone. Le possibilità sono due: “Vidi herbam”, ossia “Vidi erba”, oppure “Vix herbam”, ossia “non vidi erba”.

Relax e divertimento sul litorale di Viserba

Viserba mostra il suo lato pacifico in spiaggia, il luogo perfetto per le famiglie, perché sicuro per bambini di tutte le età. Il mare è basso e tranquillo, la sabbia pulita e i bagnini sempre riconoscibili nella loro nota divisa rossa e pronti ad entrare in servizio. I tre chilometri di spiaggia sono organizzati in stabilimenti ordinati e pieni di divertimenti per grandi e piccoli. Le attività sono tante, degne della Riviera Romagnola, lezioni di yoga, pilates e aquagym, balli di gruppo e baby dance, aree per giochi da tavolo e tanti spettacoli serali e pomeridiani.

Bagno Egisto 38.jpg
Fonte: Bagno 38 Egisto

Le serate di Viserba a ritmo di karaoke e feste in spiaggia

La sera Viserba tira fuori il suo carattere festaiolo e le strade si animano con ristoranti, bar, gelaterie e locali di vario tipo. La passeggiata serale in famiglia può essere estremamente piacevole con un gelato in mano e la musica dal vivo dei locali. I bambini saranno incantati dalle attività organizzate dal Bagno 38 Egisto anche al calar del sole, come karaoke, cioccolato e piadina party, sfilate a tema e cacce al tesoro, che lasceranno i genitori al loro relax.

Otellio suggerisce

Il risto/bar Senza Forchette è perfetto per una tranquilla cena in famiglia e per gustare piadine e hamburger in una cornice davvero unica. Affacciato su un laghetto circondato da tanto verde, il ristorante mette a disposizione dei bimbi anche un’area giochi con scivoli e altalene, mentre i grandi possono scegliere se mangiare sulla terrazza o fare un picnic sul prato.

Senza Forchette, Viserba.png
Fonte: Senza Forchette

Da Viserba all’Italia intera in una giornata

Durante il pomeriggio ci si può anche allontanare dalla spiaggia per andare a visitare una delle attrazioni più particolari della Romagna: l’Italia in Miniatura. Si tratta di un parco tematico a forma di stivale, dove oltre 270 scorci italiani sono riprodotti in miniatura, con tanto di natura e personaggi in formato ridotto. Non è da tutti i giorni poter visitare tutta l’Italia in un pomeriggio, con tanto di attività correlate come il cinema a 7D, un giro adrenalinico per le rapide di un fiume su tronchi di una vecchia segheria e ponti tibetani in un percorso tra le cime degli alberi. Il parco è facilmente accessibile anche ai più piccoli o ai visitatori a ridotta mobilità, che possono godersi la suggestiva vista dall’alto comodamente seduti sul trenino panoramico

RiminiToday.jpg
Fonte: RiminiToday

Gli itinerari nei dintorni di Viserba: Verucchio e le sue valli

Per chi vuole avventurarsi oltre la spiaggia, nel cuore dei colli riminesi della Valmarecchia, è fondamentale fare una breve gita alla scoperta dell’entroterra romagnolo. A soli 20 km di distanza da Viserba si trova il borgo di Verucchio, una piccola perla arroccata su un colle panoramico. Affascinante cittadina di storia e cultura, a Verucchio si possono osservare i reperti villanoviani al Museo Civico Archeologico, ammirare la maestosa Rocca Malatestiana, passeggiare per la bellissima Piazza Malatesta e godersi un panorama mozzafiato che si estende dalla Valle del fiume Marecchia fino a tutta la costa riminese adagiata sull’Adriatico.

Verucchio, Flickr.jpg
Fonte: Pilù.2008, Flickr

Il lato rock di Viserba, per i musicisti appassionati

Una pagina importante della storia di Viserba l’ha fatta uno dei locali più famosi della città. Lo Slego era un club rilevante nella scena rock, fondato durante gli anni della rivoluzione punk. Ha accolto le performance dal vivo di molte band famose, tra le quali i Litfiba ed i Ramones. Lo Slego è stato anche citato nel quotidiano inglese The Times, dove è stato chiamato “il locale rock più entusiasmante d’Italia”.

Credit Rock.it.jpg
Fonte: Rock.it
Curiosità

Viserba è spesso una protagonista dal punto di vista musicale, infatti viene citata nella canzone Ciao di Lucio Dalla.

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato su tutte le offerte e le novità